Società Mutuo Soccorso Porta Palio

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Pubblicazioni Un Parco da Vivere - Il campo trincerato di Verona


Un Parco da Vivere - Il campo trincerato di Verona

E-mail Stampa PDF

Parco-da-vivere-4A completamento della collana dedicata al PARCO DA VIVERE è stato stampato il quarto libro dal titolo: PORTE PUSTERLE E SORTITE NELLE MURA DI VERONA.

I volumi "Un Parco da Vivere: "Guida al parco delle mura e dei forti di Verona" e "I sotterranei della cinta magistrale di Verona" sono disponibile fino ad esaurimento scorte presso la sede della Società Mutuo Soccorso Porta Palio con un contributo di 10 € per i non soci, 5 € per i soci.

É proprio grazie a questa eccezionale stratificazione di opere d'architettura militare che dal 1300 al 1800 si sono sovrapposte, a firma di grandi architetti come il Calzaro, il Sammicheli e il von Scholl che Verona, nel 2000, è stata iscritta dall' UNESCO nel Patrimonio dell'Umanità con la specifica dichiarazione: “ VERONA RAPPRESENTA IN MANIERA ECCEZIONALE IL CONCETTO DI CITTÀ FORTIFICATA IN PIU’ TAPPE CARATTERISTICO DELLA STORIA EUROPEA”. La collana “Un parco da vivere” fa proprio riferimento alla necessità di realizzare una politica di tutela e valorizzazione di questi beni storico-artistici e monumentali. L'ampiezza della cinta magistrale (quasi 11 Km) la varietà e ricchezza di architetture militari e i forti del campo trincerato rappresentano un unicum che, a nostro avviso andrebbe difeso e gestito con una precisa scelta di politica urbanistica. Ma proprio l'ampiezza di tale patrimonio monumentale richiede non solo una chiara riunificazione di competenze amministrative e gestionali, ma anche un coinvolgimento di quelle realtà sociali e culturali costituite dalle Associazioni culturali e di Volontariato che “vivono” quotidianamente il Parco delle Mura.

Per valorizzare i bastioni e i forti, le porte storiche e i percorsi medioevali, i valli e le rondelle è necessario mobilitare le migliori forze della cultura e della solidarietà veronese. Non si tratta più di mere attività di manutenzione e pulizia ma bisogna creare un vero sistema infrastrutturale del Parco delle Mura. Centri visite, percorsi pedonali e ciclabili attrezzati, il potenziamento del Centro Documentazione sul Parco delle Mura, la creazione di un Museo delle Mura sono strutture indispensabili per portare cittadini, visitatori e turisti a godere di questi spazi e di queste testimonianze di diverse epoche storiche.

La Società di Mutuo Soccorso ha già predisposto in Porta Palio un Centro Visite in grado di ospitare gruppi e scolaresche; Legambiente, Comitato per il Verde e il gruppo Agesci 10 organizzano con regolarità trekking e visite guidate, altre decine di Associazioni hanno la loro sede presso strutture storiche che curano con attenzione ed amore. Questo libro, ma in generale la collana “Il Parco da Vivere” è solo una “vetrina” di un'attività più ramificata e diffusa che dovrebbe essere valorizzata e coordinata, con la consapevolezza che la tutela delle radici storiche e artistiche della nostra città è un investimento per difendere i valori dell'accoglienza e vivibilità contro il degrado urbano.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Settembre 2015 14:48  

Appuntamenti

Nessun evento

Amici

csv_logo_piccolo

asc