Società Mutuo Soccorso Porta Palio

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie «La terrazza di Porta Palio va restaurata»


«La terrazza di Porta Palio va restaurata»

E-mail Stampa PDF

La copertura di Porta Palio esige una recinzione nuova. Solo così, infatti, sarà possibile riaprire l'accesso al tetto ai piccoli studenti che si recano in visita alla monumentale porta di Verona eretta a metà del '500 su progetto dell'architetto Michele Sanmicheli.
Qualche mese fa, la Società Mutuo Soccorso, che gestisce la storica struttura, ha inviato a Palazzo Barbieri un progetto per definire i dettagli dell'intervento necessario che, per avere il via libera, deve passare al vaglio della Soprintendenza.
A farlo presente, in occasione della terza edizione del Premio Vittore Bocchetta consegnato ieri al professor Gian Paolo Marchi, è il presidente della Società, l'architetto Franco Olivieri, che ha chiesto all'assessore all'edilizia monumentale, Stefano Casali, presente alla cerimonia, di fare il possibile per trovare una soluzione, e reperire intanto qualche centinaia di euro per tamponare alcune crepe nella pavimentazione che creano infiltrazioni all'interno.
Sotto la copertura, intanto, specie nella sala dedicata a Luciano Giavoni e abbellita dei suoi stessi dipinti, proseguono le manifestazioni di pregio, come appunto la premiazione di ieri, con la consegna a Marchi di una copia in bronzo della testa di Dante, eseguita nel 1963 a Chicago dal noto scultore e accademico, esponente della Resistenza italiana. Proprio ieri, Bocchetta ha compiuto 95 anni. «Si parla tanto di necessità di restauri, ma a noi chi ci sistema?», ha detto ironizzando, prima di consegnare il premio al professore amico che, a sua volta, ha omaggiato il festeggiato con una copia della Divina Commedia di Budapest. Bocchetta, con l'occasione, ha presentato anche la pubblicazione di alcuni suoi disegni inediti, 200 schizzi realizzati durante il periodo di detenzione in campo di sterminio e ha anche annunciato il desiderio di vendere a metà prezzo una trentina di suoi quadri all'ente disposto a conservarli. C.BAZ.

 

Appuntamenti

Nessun evento

Amici

csv_logo_piccolo

asc