Società Mutuo Soccorso Porta Palio

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Porta Palio La Storia


Muralonga 2019

muralonga_logo La Società Mutuo Soccorso Porta Palio organizza

Domenica 12 maggio 2019 la 5° Muralonga di Verona

magnifica camminata guidata lungo le Mura

con soste dedicate al ristoro (dall'antipasto al dolce).

Muralonga non è solo divertimento, è anche un grande

impegno concreto per la nostra città.

Le Associazioni che partecipano alla realizzazione

della Muralonga, operano per il recupero di Porte Monumentali,

Rondelle e tratti di Mura storiche patrimonio dell'UNESCO.

I ricavati di ogni edizione della Muralonga, tolte le spese, andranno

interamente a finanziare il restauro o il recupero di Cinta Magistrali.

Le iscrizioni presso la Monumentale Pota Palio da sabato 27 aprile e

tutti i giorni feriali dalle ore 15 alle ore 18,30 sino ad esaurimento dei posti.

 

Paellata di settembre 2015

pppCari soci,

col termine delle vacanze estive è con piacere che Vi ricordiamo, come da programma in vostro possesso, la PAELLATA di Domenica 20 settembre 2015, alle ore 12, presso la nostra sede di Porta Palio.

La paella sarà cucinata da cuochi specializzati e sarà accompagnata da sangria come da tradiziona spagnola.

Aspettiamo quindi entro il giorno 14/09 numerose le vostre prenotazioni con la possibilità di essere accompagnati da amici e simpatizzanti della Società Mutuo Soccorso.

Arrivederci al 20 settembre.

 

Storia di Porta Palio

E-mail Stampa PDF

Porta Palio venne costruita dalla Repubblica Veneta tra il 1542 e il 1557. Collocata tra due possenti baluardi (poi distrutti dai francesi all’inizio dell’ottocento), ai quali era affidata la difesa del settore occidentale della città, la porta sanmicheliana non assume il ruolo militare ma ribadisce invece la funzione specificamente urbanistica, segnando allo stesso modo il ruolo di partenza di un lungo asse viario (l’antica via Postumia) che attraverso l’Arco dei Gavi (saranno ancora i Francesi a darsi la pena di toglierlo di lì), arrivava al centro della Verona antica.  Questa porta costituisce una delle opere architettoniche più importanti e significative dell’Architetto Michele Sanmicheli, nato a Verona nel 1474. Il prospetto verso la campagna è costituito da colonne doriche in tufo che reggono una ricca trabeazione. Sopra le tre porte sono scolpiti i busti di guerrieri romani. Da questo lato la porta era direttamente collegata alla campagna da un alto ponte ad archi in cotto, comprendente un ponte levatoio ligneo andato poi distrutto e successivamente rifatto pure in cotto. Il prospetto verso la città è formato da un ampio colonnato che forma un atrio. Le colonne in tufo sono sbozzate “alla rustica”. L’insieme, elegante e maestoso, ricorda un frammento di architettura antica romana, mentre gli ambienti interni sono armoniosi e magnifici, soprattutto le volte nella loro snellezza e relativa disposizione dei mattoni.

Leggi tutto...
 



Appuntamenti

Nessun evento

Amici

csv_logo_piccolo

asc